Riccardo

A cosa serve il sito web di un hotel?

[Quali sono le VERE metriche da considerare per creare un sito web capace di VENDERE CAMERE]
Cosa mi risponderesti se ti domandassi a cosa serve il tuo sito web? Probabilmente tu lo sai bene, ma a questa domanda molti ancora mi rispondono: "a farmi vedere dai visitatori"

Presa così, non sarebbe nemmeno una risposta completamente sbagliata. Ma non è nemmeno completamente giusta. Purtroppo, per giudicare un sito, una buona parte dei tanti Albergatori che incontro utilizza ancora metriche che si basano SOLO SULL'ASPETTO GRAFICO.

Continua a leggere »

Benefit Efficaci: un esempio per ricevere più prenotazioni dal sito ufficiale del tuo Hotel

“Ciao Riccardo, sto pagando davvero troppe commissioni, come posso fare per guadagnarmi un po’ di indipendenza e avere più prenotazioni dal sito ufficiale?“

Questa è una delle classiche domande che mi viene fatta da tanti albergatori e ci sta, se pensiamo che per alcuni di loro il sito è una semplice brochure on line che serve per “dare più informazioni” all’utente (l’obiettivo dovrebbe essere tutt’altro, ma che lo dico a fare a te, attento lettore del nostro blog?). Continua a leggere »

Che percorso ha fatto il tuo contatto? La domanda (e le risposte) da cui dipendono le tue fortune

“Ma io e te … come ci siamo conosciuti?”. Quante volte ti è capitato di pensare a come hai conosciuto una persona, un tuo amico, o addirittura il tuo partner.

Sapere come ci si è conosciuti, nel caso del marketing per hotel, non è soltanto una curiosità ma quasi sempre un ottimo punto di partenza, uno strumento potentissimo per successive azioni consapevoli.

Continua a leggere »

Il tuo sito ufficiale? Fallo giudicare da Google

Già dai suoi esordi, Internet si è subito mostrato come il regno della VELOCITÀ.

Si poteva finalmente accedere alle informazioni in tempo reale (o quasi: ricordiamo che l’ADSL è stata un’introduzione tutto sommato recente).

Non sembrava vero: al posto di salire in soffitta a rovistare tra gli scatoloni, cercando la vecchia enciclopedia regalata dalla zia Rosina, si poteva chiedere a Google o ai suoi primi antenati, gli altri primordiali motori di ricerca come Yahoo, confidando di trovare risposta “quasi” subito.

Continua a leggere »