google travel_opportunità_hotel manager e albergatori _blog header

Google Travel: opportunità per albergatori e Hotel Manager

È da tempo che Google ha messo gli occhi sul comparto dell’Hospitality e del travel in generale. Probabilmente hai sentito già parlare di Google Trips, il progetto di app successivamente sospesa da Big G – oppure di Google Local Guide, il programma per diventare guida Google rilasciando recensioni nei posti visitati; da non sottovalutare, infine, Google Maps, in cui sono presenti già tanti Hotel e altre imprese locali quanto le attrazioni di ogni destinazione. 

Se l’utente desidera valutare i voli, comparare i prezzi degli Hotel e valutare le cose da fare a destinazione, oggi può farlo attraverso la parte di Google specificatamente dedicata al Travel. 

Ecco tutte le opportunità di questo canale che ogni albergatore dovrebbe conoscere.

 

Cosa offre esattamente Google per il Travel?

“Il nostro obiettivo è quello di semplificare la pianificazione del viaggio, aiutandoti a trovare rapidamente le informazioni più utili e riprendere da dove hai lasciato su qualsiasi dispositivo. Continueremo a fare pianificazione con Google Maps, Google Search e google.com/ travel.” (Fonte: TechCrunch)

La sezione dei prodotti e servizi di google dedicati al mondo dei viaggi punta a portare l’utente a ricercare, pianificare e prenotare tutte le componenti del viaggio in un unico luogo, facendo sì che all’account si possano raccogliere velocemente e facilmente tutte le informazioni di cui si ha bisogno, prima, durante e dopo il viaggio. 

 

L’area di Google specifica per il Travel si compone di quattro sezioni principali:

  • Google Trips – o Google Viaggi – è la sezione in cui l’utente può organizzare il viaggio in ogni suo aspetto o raccogliere tutte le informazioni sul prossimo viaggio

google travel_opportunità_hotel manager e albergatori _trip_viaggi

  • Google Explore – che offre una panoramica delle guide di viaggio, delle cose da fare e gli itinerari e aiuta a pianificare il viaggio in una determinata destinazione

google travel_opportunità_hotel manager e albergatori _explore

  • Google Flight – dedicato alla ricerca e pianificazione dei voli

google travel_opportunità_hotel manager e albergatori _flights

  • Google Hotel – per la ricerca di Hotel nella destinazione prescelta.

google travel_opportunità_hotel manager e albergatori (8)_hotel

Google Hotel: opportunità per Albergatori

Google Hotels permette all’utente di ricercare, comparare e prenotare gli Hotel disponibili, i cui dati vengono reperiti da Google Maps, dalle agenzie di viaggio online e da altri aggregatori con cui Google ha stipulato delle partnership. 

I risultati di ricerca di Google Hotel

Una volta attivati i filtri per destinazione e tipologia di Hotel desiderato, i risultati possono essere visualizzati in base a diverse opzioni di classifica, come ad esempio i “Best Match” – un ordine di default che mira a fornire il miglior compromesso tra popolarità, rating, rilevanza e convenienza, sulla base di fattori come le valutazioni degli utenti, livello di prezzo attuale rispetto alle medie, recensioni degli utenti, o posizione fornite dagli utenti.

I dati sono anche combinati con le ricerche precedenti degli utenti ma non si tratta di un comparatore o OTA ex-novo: è una piattaforma che combina dati dalle diverse fonti.

Ad esempio, le recensioni vengono raccolte a partire da tutti i siti online: TripAdvisor, Boooking.com, Hotels.com per citarne alcuni.

google travel_opportunità_hotel manager e albergatori _Hotel

💡 L’opportunità per il tuo Hotel. Crea e sviluppa il profilo Google My Business del tuo hotel, cura le immagini e le informazioni e collega il tuo sito web; non dimenticare di utilizzarlo per reperire e gestire le recensioni ricevute: è da qui che Google reperirà le informazioni di base del tuo Hotel.

 

Se i prezzi delle mie camere sono sul mio sito e sulle OTA, quale prezzo mostrerà?

Generalmente i prezzi degli hotel, che Google afferma di aggiornare periodicamente (con una frequenza da 1 a 4 giorni) vengono reperiti direttamente dai siti collegati. 

Alla pagina profilo dell’hotel l’utente potrà comparare i prezzi della stessa offerta sui diversi portali in cui è possibile completare la prenotazione. 

google travel_opportunità_hotel manager e albergatori _prezzi

💡 L’opportunità per il tuo Hotel. 

Come si può notare dallo screenshot di cui sopra, Google in questo frangente compara i prezzi prendendo le tariffe dalle OTA ma puoi evitarlo; come? Collegando direttamente il tuo Booking Engine per evitare l’intermediazione. L’attivazione dello strumento è legata ai booking engine che sono partner certificati mentre il costo è basato sulla logica Pay Per Click (ossia il costo sarà addebitato soltanto una volta che avverrà l’effettivo click da parte dell’utente). 

Inoltre, in quest’area Google ti sta mostrando a quale tariffa e su quale portale vengono vendute le tue camere: si tratta di un’informazione importante che puoi usare non solo come benchmark ma anche nel caso tu voglia (e possa) apportare delle modifiche strategiche al prezzo della tua camera e aumentare così le tue prenotazioni dirette da sito web.

 

Come funziona la prenotazione delle camere del tuo Hotel

Cliccando sul singolo Hotel, potrai accedere alla sua pagina completa di tutte le informazioni raccolte nelle pratiche tab.

google travel_opportunità_hotel manager e albergatori _presentazione profilo

Da qui, la prenotazione avviene poi nel sito su cui appare l’Hotel (il tuo sito o quello della OTA in cui è riportato) ma soltanto se il sito web è collegato al profilo e possiede un sistema di prenotazione integrato.

 

💡 L’opportunità per il tuo Hotel. Non dimenticare di utilizzare il tuo sito web come generatore di prenotazioni dirette e di collegarlo a due strumenti di inestimabile valore: un Booking Engine, per l’automatizzazione delle prenotazioni online e un CRM, tuo alleato fondamentale nella valutazione delle performance delle tue prenotazioni “on request”: 

 

I contenuti da cui prendere spunto per il tuo Hotel

La piattaforma non offre soltanto un comparatore di prezzi e offerte ma offre anche preziose informazioni circa la destinazione grazie alle tab:

  • Where to stay, la tab dedicata a offrire una panoramica sulle diverse zone a disposizione in cui prenotare il pernottamento 

google travel_opportunità_hotel manager e albergatori _where to stay

  • When to visit, con informazioni che consentono di valutare il momento migliore per organizzare un viaggio 

google travel_opportunità_hotel manager e albergatori (4)_When to visit,

 

  • What you’ll pay, che mostra all’utente le fasce di prezzo per ogni tipologia di offerta di Hotel

 

google travel_opportunità_hotel manager e albergatori _hotel

💡 L’opportunità per il tuo Hotel. Queste sono tutte Informazioni realmente preziose per il Manager dell’Hotel che può approfittarne usando Google per quello che è: un enorme database. Ad esempio, puoi:

  • Analizzare e valutare le strategie di prezzo, i prezzi medi e gli andamenti su un orizzonte temporale specifico e per categorie di hotel
  • Valutare la creazione di nuovi contenuti e campagne per arricchire il tuo sito, con argomenti in linea a quelli offerti da Google, dalle zone in cui soggiornare alle cose da vedere.

 

Google & Travel: cosa ci aspetta?

Non dimentichiamoci che l’introduzione di Google nel mondo del travel è soltanto agli inizi: se pensiamo che Big G è “la” pagina iniziale di internet. 

Recentemente, il CEO di Expedia Mark Okerstrom e i manager di TripAdvisor hanno affermato che il traffico ricevuto da Google sta calando

Google si trova in una chiara posizione dominante anche nei confronti di TripAdvisor, Booking.com (principali inserzionisti) e tutte le altre OTA che investono su questo canale ma ciò non significa che gli Hotel non possano trarne delle opportunità di vendita e marketing realmente importanti. 

In cerca di spunti per il Marketing del tuo Hotel?

Dai un’occhiata a tutte le nostre risorse gratuite a questo link!

Commenti di Facebook

Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*